m
Attendere prego......

Ritratto di Penny

Penny

Età: 63     Genere: F
Lingue: Italiano | Inglese | Francese
Cerco/offro: Conoscenza reciproca | scambio di idee | amicizia | collaborazione imprenditoriale
Istruzione: Dottorato
Religione: Cristiano
Tipo psicologico:
Sessualità: Eterosessuale
Membro di:
Tempo da ultima visita: 4 anni
Nazione: Italy   Stato/Provincia:
Città: Roma    Codice postale: 00185
Nome Skype: visibile solo per utenti registrati
Professione: Professionista
Fumatore: No
Relazione corrente: Celibe/nubile
Convivo con: Con figli (senza coniuge)
Risposte all'autointervista: 42  
Sito web personale: visibile solo per utenti registrati
Contatta PennyAggiungi Penny ai miei preferiti

Autointervista  

Introduzione
I miei interessi, hobby, abitudiniPsicologia, cinema, musica, attività rivolte al miglioramento sociale, yoga, viaggi, lettura, passeggiare in città, relazioni sociali.
Dettagli su cosa cerco e offroCerco collaboratori volontari per sviluppare progetti rivolti al sociale.
Offro portale internet finalizzato allo sviluppo di una nuova cultura dell'abitare, coabitazione e co-housing.
Cose che mi preoccupano per la mia vitaMi preoccupo solo quando posso fare qualcosa per risolvere una specifica situazione. Quando non posso fare niente non mi preoccupo, accetto la sorte.
La mia personalità
Il mio temperamento e carattereBuon carattere, socievole sebbene introverso.
Cosa trovo di buono/bello nella vitaLa possibilità che abbiamo di evolvere nella conoscenza e nell'empatia.
Cosa trovo di cattivo/brutto nella vitaL'individualismo come sistema di vita
Preferisco guidare o essere guidato?Collaborare alla pari
Quanto sono ordinato e incline alla disciplinaQuanto basta a rispettare gli spazi degli altri.
Quanto sono gelosoPoco, di solito mi fido. Se non mi fido la relazione non sussiste.
Quanto mi considero creativoE' una dote che coltivo ogni giorno, cercando di trovare nuove idee rivolte al miglioramento della nostra condizione sociale.
Quanto cerco di adattarmi alla società così com'è e quanto cerco di cambiarlaNel quotidiano sono rispettosa delle norme sociali, come visione ideale cerco di fare del mio meglio per cambiare le cose che sono in mio potere di essere cambiate.
Le mie preferenze e i miei gusti
Cosa apprezzo di più in una personaLa sincerità e l'umorismo, il non prendersi troppo sul serio.
Generi di letture preferitiSaggistica psicologica, narrativa, gialli psicologici
Film che mi piaccionoGialli, storie di vita quotidiana, storici.
I miei tipi di musica preferitiClassica, cantautori,rock, blues.
I miei luoghi preferitiL'Appia Antica, i borghi antichi d'Italia in generale, Roma, Firenze, Praga, il mare specialmente in inverno.
I miei artisti (pittori, scultori, architetti, fotografi ecc.) preferitiMichelangelo, Bernini, Modigliani, Van Gogh, Botero, Bellini, Escher, Vermeer, Klimt, Matisse, Rousseau, Gaudi, Borromini.
I miei sentimenti
Cose che mi annoianoGli intellettualismi
I miei desideri e le mie motivazioni
I miei desideriDesidero contribuire a migliorare il mondo in cui vivo sia attravero il mio lavoro di psicologa che attraverso attività pratiche rivolte a cambiare la cultura e a migliorare l'aspetto estetico della mia città.
Quanto sono soddisfatto della vita che faccioWork in progress
I miei progetti Il mio progetto è "Con-vivi-amo" che promuove una nuova cultura dell'abitare ed èrivolta a tutte le fasce di età.
Cosa farei se avessi 100 milioni di euroRistrutturerei piccoli borghi o condomini per farne dei co-housing.
Cosa voglio fare prima di morireVedere realizzato quanto sopra
I miei rapporti sociali
Quanto ho bisogno dell'approvazione degli altriPoco, ma se c'è l'apprezzo
Cosa mi aspetto da un amico, cos'è per me la vera amiciziaLa sincerità
Cosa faccio per il bene comuneAncora troppo poco rispetto a quanto mi piacerebbe fare.
Le mie autovalutazioni
Quanto mi stimo, mi apprezzoMi accetto per quello che sono e cerco di migliorarmi se riconosco di sbagliare.
Le mie virtù e i miei pregiSono un essere umano come tutti
I miei difetti e viziSono un essere umano come tutti
La mia etica
I miei principi eticiFaccio fatica a definirmi, mi sembra unesercizio intellettuale.
Di solito li evito.
Cosa penso dell'altruismo e dell'egoismoGiudizi che non definiscono niente di preciso. Nessuno può essere solo egoista o altruista.
Cosa penso della poligamiaLa lascio alla scelta individuale. Non fa per me.
Le mie idee e opinioni
Il mio orientamento religiosoCredo nell'universo e nel sentirmi parte di qualcosa di più grande
Cosa penso del matrimonioUn'istituzione superata dai fatti: la cultura è cambiata. Un uomo ed una donna si scelgono ma non può essere più per la vita, i presupposti sono cambiati.
Il mio orientamento politicoProgressista. Credo nell'evoluzione della coscienza.
Chi penso sia responsabile dei mali della societàTutti noi siamo responsabili di come vanno le cose. Chi ci governa rispecchia la società in cui viviamo.
Cosa penso del consumo di droghe e della loro eventuale legalizzazionePenso che ognuno deve sentirsi libero delle sue scelte di vita. La legalizzazione sarebbe uno scacco alla criminalità organizzata.
Cosa penso dell'amore, come lo definireiE' il sentimento più bello che ci fa essere felici quando riusciamo a condividerlo con gli altri
Miscellanea
Le cose che ritengo più importanti per una vita degna di essere vissutaFar parte del mondo in cui vivo, sentirmi responsabile e quindi partecipare.
Alcuni libri che ho letto negli ultimi 12 mesi"La felicità al potere" di Pepe Mujica, vari saggi di psicologia sull'analisi transazionale.
Quanta dimestichezza ho con i computer e le tecnologieMedia
Cosa penso di questo sitoNon male