m
Attendere prego......

Ritratto di Mastermeji

Mastermeji

Il futuro che avrai domani non sarà lo stesso che avevi ieri.

Sono un giovane sognatore
Amo la compagnia femminile
Ma sono spesso anche un solitario
Passioni: PC, libri, New Age, ridere e scherzare

Età: 24     Genere: M
Lingue: Italiano
Cerco/offro: Conoscenza di me stesso | conoscenza reciproca | interazione per hobby, giochi, sport, viaggi ecc. | aiuto reciproco | cerco lavoro | coabitazione/co-housing | relazione amorosa durevole
Istruzione: Diploma scuola media superiore
Religione: Religione personale
Tipo psicologico: Introverso
Sessualità: Eterosessuale
Membro di:
Tempo da ultima visita: 3 anni
Nazione: Italy   Stato/Provincia: Bergamo
Città:     Codice postale:
Nome Skype:
Professione:
Fumatore: No
Relazione corrente: Celibe/nubile
Convivo con: Solo
Risposte all'autointervista: 126  
Contatta MastermejiAggiungi Mastermeji ai miei preferiti

Autointervista  

Introduzione
I miei interessi, hobby, abitudiniLeggere romanzi, PC game
Guardare film, anime e serie tv
Navigare in internet, sui social e su YouTube
Disegno, fotoritocco, web design, fotografia
Parlare dei propri sentimenti, delle esperienze di vita, scherzare
Sognare e descrivere i miei sogni
Cazzeggiare, fantasticare
Neurochimica, Filosofia orientale, New Age
Dettagli su cosa cerco e offroCerco:
Amicizie costruttive, persone con le quali portare avanti un progetto comune
Amore: una ragazza dolce, con interessi in comune, emancipata, sagace, scherzosa.

Offro:
Aiuto in ambito informatico, consigli su fitness e salute, amicizia, ascolto, supporto emotivo, scambio di idee, compagnia.
Cose che mi preoccupano per la vita di tutti gli esseri umaniPerché continuiamo a sprecare cibo e risorse, inquinare, e competere tra di noi piuttosto che collaborare per un futuro più roseo?
La mia personalità
Il mio temperamento e carattereTimido un poco chiuso con chi non conosco, ma anche mite e gentile.
Spesso molto scherzoso e malizioso, prendo le cose meno seriamente di quanto farebbero altri.
Amo il black humor, il sarcasmo e il sadismo (solo intellettuale), nelle azioni sono un bravo ragazzo ;)
Quanto sono introverso / estroversoSono moolto INTROVERSO
ciò mi rende difficile stringere nuovi rapporti o semplicemente rompere il ghiaccio.
Ma una volta a mio agio esce il ME simpaticone.
Cosa trovo di buono/bello nella vitaI sogni e le idee
Cosa trovo di cattivo/brutto nella vitaL'egoismo umano
Quanto è stabile il mio umoreIn compagnia è stabile o sul pacato o sull'annoiato.
In solitudine è spesso altalenante: di base è grigio chiaro, certi giorni è quasi o del tutto chiaro, certi altri grigio scuro. A volte passo delle ore terribili.
Quanto sono conformistaMi piace dare sempre un tocco personale in tutto. Nei pensieri rispetto la nostra società, assolutamente ANTICONFORMISTA.
Nelle azioni concrete, spesso scendo a compromessi.
Quanto sono ordinato e incline alla disciplinaA volte mi diverto a riassettare gli ambienti troppo in disordine, ma in genere mi sono incostante nei miei doveri.
Quanto è importante per me la sinceritàIn una relazione la sincerità è tutto. Una persona sincera merita di essere perdonata in caso di errore.
Quanto sono gelosoNon sono geloso, evito di essere possessivo specialmente con le persone.

(Certo, in caso di tradimento ci starei male, ma ogni persona è libera di avere le sue preferenze, me compreso)
Quanto sono invidiosoNon provo praticamente mai invidia.
Forse a volte verso qualche ragazzo con una bella fidanzata, ma solo perché al momento sono single!
Quanto sono arrogante o presuntuosoDi norma, per nulla.
Quanto sono pigroTanto, mentalmente.
Fisicamente no.
Quanto mi considero creativoHo una bellissima immaginazione, ma spesso mi limito a quella, peccando in produttività.
Quanto ho paura di morireSento di non essermi ancora goduto la vita.
Morire in circostanze traumatiche mi spaventa sì. Morire senza accorgermene o in piena soddisfazione sarebbe più una liberazione.
Quanto cerco di adattarmi alla società così com'è e quanto cerco di cambiarlaCerco di adattarmi più come un liquido in un recipiente, ma non mi farò mai solidificare in questa merda di cemento e petrolio.
Quanto sono narcisistaOooooh abbastanza.. anche se so di non essere bello per molti.. ahahaha
Le mie preferenze e i miei gusti
Cosa apprezzo di più in una personaLa dolcezza (nel fisico, nei gesti, e di carattere)
La malizia e l'ironia
L'acutezza di mente
Generi di letture preferitiNarrativa: Fantasy, Fantascienza, Horror e Grottesco.
Saggistica: (psicologia, informatica, filosofia, new age)
Film che mi piaccionoTroppi! Amo i film, di meno i cinema.
NON mi piacciono i film troppo vecchi o troppo all'italiana.
I miei tipi di musica preferitiMusica demenziale (Gemtipo Boy o Ruggero de i Timidi.)
Reggae
Rock Psichedelico
Musica classica o House (solo per leggere)
ex-metallaro (Slipknot)
I miei luoghi preferitiLuoghi immateriali
(vedi paesaggi letterari, mondi virtuali, mondi onirici)
I miei sport praticati preferitiBeer-pong
Volano
Maratone di telefilm o anime
I miei sport preferiti come spettatoreSarò sincero: Pallavolo femminile
Forme di nutrizione scelte (vegetariana, vegana, onnivora ecc.)Pescetariana (tutto escluso carne)

con qualche strappo se proprio me la ritrovo nel piatto.
Libri per me importantiL'arte di sognare
La profezia di Celestino
Il nutrimento degli dei
Le saghe di Licia Troisi
I romanzi di Chuck Palahniuk
Tradizioni che non mi piaccionoNon amo le ricorrenze, ne sono indifferente, anche al natale.
I miei registi cinematografici preferitiQuentin Tarantino in primis, e..
UWE BOLL (Sì! problemi?)
Le mie fonti di informazione e giornalisti preferitiFocus, oh mio piccolo grande amore.
I miei scrittori preferitiC. Palahniuk - C. Bartowski - L.Troisi
e vabbeh altri autori di racconti fantastici ma un po' marginali.
I miei poeti preferitiBaudelaire, Verlaine e compagnia bella. (più per fama che altro)
I miei attori / attrici preferitiDi attrici tante tante, di attori due in particolare:
Johnny Depp e Jason Statham.
I miei sentimenti
Cose che mi appassionanoGli anime, le serie tv, podcast di YouTube e libri come se non ci fosse un domani.
Cose che mi irritanoL'abbaiare continuo dei cani.
I rumori molesti della città.
Quanto sopporto la solitudine, con quale frequenza mi sento soloAmo la solitudine, però sì, mi capita di sentirmi solo soprattutto quando non riesco a farmi avanti per stringere nuove amicizie.
Quanto sono selettivo nelle relazioni socialiQuanto le classiche persone introverse, non per superficiali pregiudizi, ma per quel bisogno di avere relazioni più profonde con persone simili a me.
Cose che mi annoianoI film di fantascienza antichi.
Persone troppo pulite e formali nel linguaggio.
Le lamentele dei genitori ai figli.
I monoteisti ipocriti.
L'entusiasmo dei convinti cattolici.
Cose che mi stressanoMia madre.
Mio padre.
I rapporti di parentela con gli over 40.
Cose che mi commuovonoSentire/leggere le parole di chi la pensa come me sullo stato attuale del mondo civilizzato.
Cose su cui non riesco a scherzareNulla
Tipi di persone che odio o disprezzoI permalosi prima di tutto,
poi le persone che urlano in continuazione.
Quelli sempre troppo seri, e gli arroganti.
I bigotti e i perbenisti.
Cosa provo per gli esseri umani in generalePena
Quanto facilmente mi innamoroUna volta m'innamoravo troppo facilmente, negli ultimi anni invece mi succede più raramente.
Quanto facilmente mi annoioCapita di annoiarmi, se succede, prendo un libro.
Come reagisco all'aggressività e alle offese altrui verso di meMi mostro calmo e non rispondo alle provocazioni, è difficilissimo che mi offenda per qualche parola di odio, ma in caso, sono capace di sputare insulti ben assestati.
Come reagisco alle accuse e alle criticheCon indifferenza, aspetto che il mittente si dia una calmata, oppure cerco di farmi perdonare.
Cose che mi fanno intenerireI gattini, le dimostrazioni d'affetto tra ragazze, essere coccolato.. ohohoho
I miei desideri e le mie motivazioni
Cosa cerco e non riesco a trovareL'indipendenza verso tutto e tutti.
Ma anche una ragazza che mi ami e mi stia vicino.
Quanto sono soddisfatto della vita che faccioDirei poco al momento, devo far qualcosa per capire cosa voglio e ottenerlo.
Quanto sono interessato alle idee nuoveAmo l'evolversi della tecnologia, specie se non mette a rischio l'ambiente.
Cose che mi piacerebbe imparareLinguaggi di programmazione web e applicazioni.
Tecniche di sopravvivenza, tecniche di disegno.
Tecniche per indurre le OBE.
I miei bisogni insoddisfatti o conflittualiHo un grande bisogno d'affetto, sono in perenne ricerca dell'amore, ma in genere disdegno le tecniche di abbordaggio usate dagli estroversi.
Cose che vorrei sapereL'ingleseeeee!
Cosa farei se avessi 100 milioni di euroVivrei viaggiando, investirei nella mia formazione, mi ritirerei in un luogo tranquillo per scrivere dei libri, investirei nella ricerca scientifica e tecnologica. Magari aprirei anche una comunità consapevoli e autosufficiente.
Cosa voglio fare prima di morireScrivere almeno un libro, lasciare una traccia importante del mio passaggio sulla Terra.
Sogni e passioni a cui ho rinunciatoRaggiungere l'illuminazione spirituale, per ora, ci ritornerò un giorno o l'altro.
I miei rapporti sociali
Quanto sono interessato alle idee e ai sentimenti altruiRispetto alle mie amicizie, tantissimo.
Quanto ho bisogno dell'approvazione degli altriSento di averne bisogno, pur senza intaccare la mia originalità.
Cosa mi aspetto da un amico, cos'è per me la vera amiciziaChe mi accetti sempre e comunque, se è un uomo, che non sia appiccicoso, se è una donna, che mi tratti con dolcezza.
La vera amicizia è comunicare anche senza le parole e capirsi, divertirsi insieme e trovarsi quasi sempre d'accordo.
Cosa faccio per il bene comuneLotto contro i malvagi!
No scherzo, cerco di non alimentare deliberatamente la selvaggia crescita economica, destinata a collassare si sé stessa trascinando il pianeta nella carestia.
Cosa sono disposto ad offrire gratuitamenteLe mie doti di ascoltatore comprensivo e affettuoso (più alle ragazze)
Cosa faccio quando sono arrabbiatoBestemmio, un sacco, poi respiro e cerco di calmarmi, o mi sfogo da solo ascoltando gli Slipknot e pulendo casa.
Quanto sono capace di gestire i conflittiÈ la mia specialità!
A parte quelli che nascono dal rapporto coi miei genitori, allora lì tendo alla fuga.
La mia storia
I miei successiEsser diventato amico confidente di parecchie ragazze.
I miei insuccessiTanti 2 di picche e friendzone, e una collezione infinita di figure di merda che si è diradata solo negli ultimi anni.
Sfortune che ho avutoEsser nato da genitori asfissianti.
Scelte di cui mi sono pentitoNon essermi mai impegnato in nulla nel periodo scolastico.
Perdite che ho avutoDue gatti a me molto cari.
Libri che mi hanno cambiato la vitaLa forza della mediazione, D. GOLEMAN
Mi ha aperto un mondo nuovo.
Il lavoro che mi ha dato più soddisfazioniServizio civile, e accompagnatore expo
Cose che ho realizzato, costruito, prodottoMolti disegni su fogli A4 che alcune persone hanno apprezzato.
Errori che ho commessoTipo.. nascere? Ahaha
Le mie autovalutazioni
Quanto mi stimo, mi apprezzoHo lavorato un sacco sulla mia autostima, che però non è mai bastata per realizzarmi nelle azioni quotidiane.
Le mie virtù e i miei pregiSono pacato, piuttosto sincero, non possessivo, fantasioso, divertente, sono un tenero gattino, molto comprensivo e per nulla permaloso.
I miei difetti e viziSvogliato, demotivato, procrastinatore, tirchio, a volte inquietante, e troppo buono.
Quanto mi ritengo intelligenteSono intelligente e ancor più furbo, se non fosse per le mie scarse capacità mnemoniche sarei veramente coltissimo. Apprendo facilmente, ma è la costanza che mi frega, e quindi dimentico in fretta le cose che non mi appassionano.
Quanto mi sento utile e a chiQuando a una ragazza serve un confidente, trova in me uno strumento di grande soddisfazione.
In cosa mi ritengo non competitivo o incapaceA conquistare le ragazze, già.. e in molte altre cose.
In cosa mi ritengo competitivo, capaceNel lasciar correre le provocazioni e le prese in giro, e nel perdonare chi sbaglia.
Anche se non è molto utile, non sono un leader religioso.
Se mi sento in credito o in debito verso la societàPer niente, anzi, esigo più efficienza nel venire incontro ai problemi degli individui.
In cosa mi sento diverso dagli altriIn molte cose, troppe per elencarle.
Quanto mi ritengo maturoVado oltre il materialismo, in questo son maturo, forse, sono piuttosto indipendente, ma ho un carattere poco serio, e per questo posso sembrare perfino infantile.
Quanto mi ritengo libero da gabbie mentaliSono consapevole di essermi creato da solo certe gabbie mentali che derivano dalle mie esperienze puerili. Per il resto sono piuttosto libero e trasgressivo riguardo alle restrizioni date dalla società.
La mia etica
I miei principi eticiSe male non fai, fai quello che vuoi
Cosa penso dell'evasione fiscale da un punto di vista eticoIl fisco è soffocante e inefficiente, i nostri contributi vengono usati molto male, c'è da cambiare sistema, per chi è in ristrettezze economiche, l'evasione è inevitabile.
Il mestiere di politico è fin troppo remunerativo, dateci un taglio. Mentre per chi fa i milioni all'anno, beh sarebbe giusto che pensasse anche agli altri.
La mia opinione sulla prostituzioneDovrebbe essere consenziente e libera da sfruttamento, un lavoro come un altro, può essere anche dignitosa se la si pratica con passione, perché no??
La mia opinione sulla pornografiaInternet è per il porno, non c'è nulla da fare.
Come per la prostituzione però, dovrebbe essere libera da sfruttamento.
La mia opinione sull'omosessualità e la bisessualitàVivi e lascia vivere.
Matrimonio OK, adozione bambini OK.
Il vero problema è l'insegnamento che danno i genitori ai figli, omo o etero che siano.
Cosa penso dell'abortoSe non vuoi figli, usa le protezioni, poi certo, nel caso che qualcosa sia andato storto o in seguito a uno stupro, perché far nascere un bambino in una situazione di disagio?
In merito alla gravidanza, più potere decisionale alla donna incinta rispetto all'uomo.
Cosa penso dell'altruismo e dell'egoismoL'egoismo è comune in tutte le persone, ma non per questo dobbiamo sempre giustificarlo, anzi, a volte è bene demonizzarlo.
L'altruismo non si può pretendere, ma lo si deve insegnare, se vogliamo che le cose migliorino per tutti.
Cosa penso della guerra e del pacifismoSchifo la guerra.
La violenza genera sempre altra violenza.
La pace prima o poi vincerà.
Cosa penso dell'eutanasiaA volte è meglio lasciare questo mondo, che restarci soffrendo fino alla fine. Un overdose di oppiacei non è un brutto modo per morire.
Cosa penso della pena di morteLa vendetta non è giustizia. Piuttosto, mettiamo i criminali ai lavori (agricoli) forzati, almeno può ripagare il suo debito con la produzione di risorse alimentari.
Un bel campo di concentramento agricolo per criminali, e sfamiamo qualche persona in più.
Se invece non collabora, beh, l'alternativa è usarlo come cavia umana e contribuire quindi alla ricerca scientifica!
Cosa penso sulla tortura e in particolare se possa essere ammissibile in casi particolariTorture fisiche NO.
Piuttosto, torture psicologiche con tanto di esperimenti sulle psicoscienze. Son serio.
Cosa penso della poligamiaBen venga! Se non c'è sfruttamento, ovviamente.
Le mie idee e opinioni
Il mio orientamento religiosoSpiritualità personale
Cosa penso del matrimonioIl matrimonio civile sta diventando una barzelletta, quello religioso lo è ancor di più, per me. L'essenza del matrimonio sta nello stipulare una sorta di contratto da anima ad anima in cui ci si promette vero amore per il resto della vita.
La forma conta poco o nulla, ci dev'essere l'intenzione.
Credo nel destino? Credo che tutte le cose seguano un piano predeterminato? Che nulla succede per caso?No, il destino viene scritto e riscritto in ogni attimo di secondo, sono più propenso a credere nel multiverso.
Il mio orientamento politicoMi trovo in linea con M5S, partito della decrescita felice, e partito pirata per le libertà digitali. Ma in realtà non seguo la politica, il sistema di governo democratico attuale è una puttanata, quel che serve è la solidarietà anarchica come unica legge morale.
Chi penso sia responsabile dei mali della societàTutti abbiamo la nostra fetta di responsabilità.
Da bravi imprenditori però, la maggioranza della colpa (80%) se la prendono le banche e i governi democratici e dittatoriali.
Cosa penso sia l'intelligenza, come la definireiÈ la capacità di raggiungere un a soluzione attraverso il ragionamento.
Cosa penso del consumo di droghe e della loro eventuale legalizzazioneAborro le droghe pesanti quali cocaina, eroina, anfetamine. Odio il tabacco.
Mostro interesse intellettuale verso quelle allucinogene.
Il proibizionismo non fa altro che alimentarne l'uso illecito e incrementare i guadagni del mercato nero.
Quindi, legalizziamo quelle leggere tipo cannabis e funghetti, regoliamo la vendita di quelle pesanti come è stato fatto per i dannosissimi alcool e tabacco.
Ma soprattutto sensibilizziamo la popolazione sugli effetti di qualunque droga, che sia zucchero, caffeina o psilocibina.
Lottiamo invece contro la disinformazione dei mass media e la repressione ipocrita.
Cosa penso dell'amore, come lo definireiL'amore. È un donarsi reciprocamente in ogni attimo di vita passato insieme. Non è possesso, ma è libero scambio di emozioni profonde che vanno oltre la semplice amicizia. È essere confidenti ed amanti. È completa fiducia. È abbandono del proprio egocentrismo a favore di una più alta forma di soddisfazione.
Penso che senza di me la società sarebbe migliore o peggiore?Non influisco molto, però mi piace pensare che la mia compagnia migliori la vita ad alcune persone.
Cosa penso che un individuo possa fare per migliorare la societàNon consumare più di ciò che necessita. Aiutare gli altri a soddisfare i loro bisogni, non far del male al prossimo.
Cosa penso della masturbazioneÈ naturale, quasi necessaria. Serve a capire come possiamo raggiungere meglio l'orgasmo nel sesso (riferito in particolare alle donne)
Cosa penso della psicologia, della psicoterapia, degli psicologi e degli psicoterapeutiPer qualcuno è utile, specie se deve far chiarezza sulle proprie emozioni e pensieri.
È un mondo ancora tutto da esplorare..
Le mie opinioni sull'esoterismo e la magiaLa magia del tipo Harry Potter, purtroppo non esiste nel mondo che percepiamo come fisico e reale.
Credo nell'esistenza dei piani sottili di esistenza, come l'astrale o l'onirico. Cerco spesso di avere dei sogni lucidi, nei quali tutto è possibile se lo puoi immaginare.
Le mie opinioni sulla reincarnazioneCi credo. La terra è solo un campo di allenamento per anime in continua evoluzione. Finché un'anima non ha completato il percorso di purificazione del karma con l'illuminazione, continuerà a rinascere come persona vivente dopo una formattazione post-mortem dalla vita passata.
Le mie opinioni sulle religioni diverse dalla miaLe religioni organizzate non mi convincono.
Odio la storia cristiana, in quanto protagonista di stragi insensate verso i pagani. Così come quella musulmana, di cui però non ho un'approfondita conoscenza.
Nutro interesse verso la stregoneria, lo sciamanesimo, induismo e taoismo.
Religione o no, credo che la vera essenza di un periodo spirituale sia la pratica della meditazione/preghiera e uno stile di vita in linea coi propri principi.
Cosa penso del libero arbitrio (una realtà o un'illusione?)Il libero arbitrio è un diritto dato all'uomo dall'uomo, Dio non c'entra nulla, è oltre questo concetto. Non esistono peccati per chi non prova sensi di colpa.
Le mie opinioni sugli introversi e gli estroversiEvito gli estroversi troppo invadenti. O quelli troppo boriosi. Amo stare con altri introversi, anche se è difficile iniziare a conoscersi subito.
Cosa penso della modaLe mode sono una forma di comunicazione simbolica fondata sulle apparenze utili a farsi riconoscere come appartenenti a un certo gruppo sociale che condivide certe idee o stili di vita.
Miscellanea
Le cose che ritengo più importanti per una vita degna di essere vissutaEssere amato da e amare qualcuno.
Inseguire i propri sogni.
Di quanto tempo libero dispongoTroppo, per ora.
Alcuni libri che ho letto negli ultimi 12 mesiSono almeno una cinquantina, non mi va di elencarli, quelli di Palahniuk quasi tutti comunque.
Consigli che cerco di dare a me stessoFallo, ora!
Consigli che do agli altri in generaleNon prendere la vita troppo seriamente, o non ne uscirai vivo.
Se dovessi passare un mese in un'isola disabitata, senza comunicazioni con il mondo esterno, cosa porterei con meUn machete
Uno zaino da survivorist
Alcuni libri
Un ombrellone
Qualche bottiglia di liquore
Qualche gatto
Spray antizanzare
Cosa prevedo succederà nel mondo nei prossimi trent'anniRivoluzioneeee!
La robotica conquisterà del tutto le nostre case
Abbandoneremo le energie non rinnovabili
Sostituiremo la cartamoneta col denaro virtuale
Quanta dimestichezza ho con i computer e le tecnologieMolta, imparo in fretta
Cosa direi a Dio se esistessePrenditi i miei parenti!
Cosa vorrei dire a tutti gli esseri umaniRisolvete i conflitti senza l'uso della violenza, o vi ammazzo tutti! Muahahaha
Smettetela di commerciare prodotti e risorse, collaboriamo, donate al prossimo quel che avete! A chi lo fa, il 60% di sconto sul prossimo IPhone!!
Cosa penso di questo sitoWow è divertente rispondere a tutti queste domande! Spero di conoscere qualcuno con cui poter condividere ciò che sono in piena sintonia.