m
Attendere prego......

Ritratto di Elisabetta

Elisabetta

Uno, nessuno, centomila

Sono pochi o sono troppi 1500 caratteri per descrivere se stessi?

Età: 28     Genere: F
Lingue: Italiano | Inglese | Tedesco | Francese
Cerco/offro: Amicizia | scambio di idee | interazione per hobby, giochi, sport, viaggi ecc. | offro consigli | collaborazione imprenditoriale | collaborazione intellettuale | altro
Istruzione: Laurea specialistica / Master
Religione: Ateo o agnostico
Tipo psicologico: Introverso
Sessualità: Eterosessuale
Membro di:
Tempo da ultima visita: 1 mese
Nazione: Italy   Stato/Provincia:
Città: Genova    Codice postale:
Nome Skype:
Professione:
Fumatore: No
Relazione corrente:
Convivo con:
Risposte all'autointervista: 20  
Contatta ElisabettaAggiungi Elisabetta ai miei preferiti

Autointervista  

La mia personalità
Quanto sono introverso / estroverso-18 (introversa) secondo il test
Cosa trovo di buono/bello nella vitaCerco sempre il lato positivo in tutto
Cosa trovo di cattivo/brutto nella vitaL'ignoranza
Quanto è stabile il mio umoreQuasi sempre all'apparenza stabile in pubblico, variabile nel privato
Quanto sono conformistaSono conformista in molti versi e senza rendermene realmente conto. Quando ne divento conscia allora cerco di preservare la mia unicità-
Quanto sono ordinato e incline alla disciplinaDi natura disordinata, ho imparato grazie al lavoro a gestire l'ordine fisico e mentale per necessità.
Quanto è importante per me la sinceritàImportantissima, salbo rari casi.
Quanto sono gelosoSono sempre stata molto gelosa a livello sentimentale quando percepivo di essere minacciata da qualcuno o qualcosa. Per altri ambiti, più che gelosa, apprezzo attentamente.
Quanto sono invidiosoSono invidiosa della verà felicità altrui, nulla di più
Quanto sono arrogante o presuntuosoAlle volte
Quanto sono pigroIl giusto per quanto riguarda la mia indole. Andrei volentieri a fare una giornata impegnativa di passeggiate in montagna, ma non reggerei probabilmente due settimane di cammino di Santiago senza sognare un'auto.
Quanto mi considero creativoMi considero più creativa di tante persone, ma allo stesso tempo trovo che la mia creatività sia molto limitata.
Quanto ho paura di morireNon penso molto alla morte per la verità.
Quanto cerco di adattarmi alla società così com'è e quanto cerco di cambiarlaCerco di adattarmi il più possibile a livello lavorativo, ma in realtà sono piuttosto tradizionalista e non così flessibile al cambiamento rispetto a quando pensavo
Le mie preferenze e i miei gusti
Generi di letture preferitiClassici e libri d'arte
Le mie vacanze preferite (luoghi, attività, compagnie ecc.)Mare, tante spiagge, tanti paesini, mercati tipici, brezza...e poi città, musei, passeggiate, shopping con le amiche, ristorante tradizionale trovato per caso, birretta/cocktail locale la sera
Forme di nutrizione scelte (vegetariana, vegana, onnivora ecc.)Onnivora per abitudine, vegetariana nel cuore
I miei oggetti preferitiI miei burri di cacao
I miei scrittori preferitiWilde, Maupassant, Pirandello, Saviano e così tanti altri che potrei riunirli in una pagina
Le mie città preferiteGenova, Torino, Firenze, Londra, Parigi, Berlino, Amburgo, Amsterdam, Norimberga