m
Attendere prego......

Risposte

La mia personalità
Il mio temperamento e caratterebebe: Introversa
mikele: Quasi sempre calmo
nuvolo: Introverso, paziente, timido, flessibile, sincero, tollerante
romeparis: Vivace,curieuse,parfois impatiente mais apparemment calme
fernanda: Indipendente, idealista, un po' paranoica, sensibile, capace di ascoltare, spontanea e con senso dell'umorismo e del dovere. Leale, incapace di ferire volontariamente, un po' solitaria.
valya: Sono una persona timida e introversa, delicata sia nell'aspetto che nella personalità.

Sin da piccola ho sempre trasmesso agli altri questo mio tratto di fragilità, aspetto questo connesso sicuramente a dei vissuti familiari non facili e a una sensibilità che mi ha portato a vivere le esperienze successive in modo amplificato. In un certo senso mi sento un po' una "senza pelle", priva cioè di quel filtro che mi aiuti a proteggermi dal mondo esterno.

Le persone mi definiscono *gentile, dolce e paziente*, ma in realtà celo dentro di me una tempesta che ribolle, un lato più *ribelle, inquieto e arrabbiato*, che fuoriesce soltanto con le persone con cui sono in stretta confidenza o in determinate situazioni in cui mi sento pressata dal mondo.

Sento molto forte il *senso di ingiustizia* per le cose che non vanno e tendenzialmente ho *una visione idealista* di come dovrebbero andare le cose, aspetto questo che mi porta a rimanere sempre molto delusa quando vedo che il mondo attorno a me "se ne frega" e cerca solo di soddisfare il proprio tornaconto personale.
Penso che una delle mie caratteristiche migliori siano *l'onestà* e il pormi nei confronti del mondo in modo cristallino e sincero, senza filtri o maschere sociali. Forse non ho mai imparato a far ricorso a certi "codici sociali" che reputo tuttora del tutto estranei alla mia persona, e in un certo senso la mia incapacità a padroneggiarli mi fa apparire agli occhi altrui come una ragazza decisamente ingenua.
Sono molto *permalosa*, ma mi rendo conto che questa permalosità è connessa a un eccesso di iper-sensibilità, alla mia bassa autostima e al sentirmi facilmente ferita, soprattutto se non scorgo nel prossimo la stessa attenzione che a me sembra di dare agli altri.
A volte mi sento un po' *nevrotica e nervosa*, forse perché mi rendo conto che non sempre riesco a far funzionare la mia vita come vorrei.

Come elemento a finale a descrivere la mia personalità penso di essere rimasta sempre un po' bambina, incompleta, mai a mio agio nei panni adulti nonostante i 30 e passa anni; nel contempo penso di essere provvista di una *buona consapevolezza di me stessa*, a cui sono giunta grazie alla mia indole osservatrice, al mio amore per i libri e la scrittura biografica....
minutestomidnight: Sono una persona determinata nel raggiungere i propri obiettivi
splinder: Stentoreo, riflessivo, timido, disponibile, curioso, ma anche freddo nelle relazioni e narcisista (forse in parte) e spesso arrabbiato
mala: In questa fase della mia vita sono introversa, malinconica, riflessiva, emotiva, adattabile, ma posso diventare sanguigna, ribelle, curiosa, ostinata e testarda (temperamenti più vicini alla mia giovinezza) Il mio carattere e riservato, a tratti asociale, perfezionista, pigro, ordinato
fred_87: Introverso, ironico, simpatico, a volte apatico, curioso
ladyisabel: Sono sensibile, timida, ma anche socievole ed empatica. Un pregio e difetto allo stesso tempo è la mia ostinazione
pecchio: Introverso.
cleopatra: Introversa, determinata
marcie: Emotiva, sanguigna, curiosa, un po' ansiosa, introversa, mooolto disordinata e socievole con chi se lo merita
santhosh257: Calm, Patience, Straight forward and Trustworthy
max95: Pragmatico, mite, empatico, riflessivo, emotivo; socievole, ottimista, sincero, seguo un etica
emanuele: Un introverso tipico.
lesia: Il risultato del test sull'introversione è -15. Aggettivi che possono identificarmi: tranquilla, accomodante, simpatica, riflessiva, ansiosa, gentile.
penny: Buon carattere, socievole sebbene introverso.
teti: Razionale ed emozionale